Piastre elettriche migliori: i modelli ‘top’ G3Ferrari, info, parametri e pareri

Se cercate il meglio del meglio nell’acquisto di una piastra elettrica l’ago della ‘bussola’ punta sul marchio G3Ferrari. Perché questo marchio è sinonimo di eccellenza sul mercato delle piastre elettriche? Siamo nell’ordine di piastre professionali, probabilmente i migliori modelli sul mercato dei top di gamma per prestazioni e qualità indiscussa, ma la peculiarità del prodotto va ricercata soprattutto nel fatto che eguaglia, a tutti gli effetti, le performance di un moderno piano a induzione in grado di cuocere ogni tipo di pietanza in modo più celere e senza disperdere il calore. In pratica, le prestazioni del prodotto sono assimilabili alle funzioni del fornello di casa, di cui non fanno sentire la mancanza.

Questi modelli sono provvisti di doppia piastra elettrica in modo da poter procedere a cotture diverse con pentole di diametri differenti fino a un massimo di 26 centimetri. …

Cuscino per allattamento o da gravidanza? Attenti a non confonderli, differenze

L’allattamento di un neonato è un momento delicato e cruciale nella vita di una donna e del suo bambino, un primo contatto simbiotico da vivere come un’esperienza magica e irripetibile, ma non sempre ciò è possibile. A volte, il momento della poppata, infatti, anziché segnare un piacevole momento di relazione fra la mamma e il bambino può essere fonte di stress e affaticamento, o perché non si trova la posizione giusta o perché il neonato non riesce ad aderire al seno materno non potendo ancora stare sollevato autonomamente. Inoltre, nel caso di neomamme appena uscite da un parto cesareo, la ferita fresca può provocare dolore ed essere di ostacolo al raggiungimento della postura adeguata.

Per ovviare a queste problematiche, che si verificano più frequentemente di quanto si pensi, si può ricorrere all’uso del cuscino per allattamento, un utile accessorio che …

Scarpiere in plastica: specifiche strutturali, pro e contro

Per piccola o grande che sia, la scarpiera è un mobile che può assumere svariate sembianze, compatta e spaziosa, orizzontale o verticale, con ante o senza, ma il denominatore che accomuna tutti i modelli è la grande utilità di questo complemento che può essere di diverse forme o materiale, ma serve allo stesso scopo: contenere le scarpe. Per farlo nel migliore dei modi, questi accessori possono essere sfruttati come complementi d’abbellimento dell’arredo o come oggetti funzionali che non guardano all’estetica e si presentano con assemblaggi essenziali composti da ripiani o scomparti anche a vista, da riporre a scomparsa dietro una parete o dentro un armadio. Le scarpiere possono essere in legno o metallo, ma anche di plastica. Ci soffermiamo, in questa sede, ad analizzare queste ultime, fra le più diffuse e convenienti per scoprirne meglio i pro e contro.…